Storia familiare del dottor Ribas

20 luglio, 2020 by admin0
2020-09-07_Avi Manel2
2020-09-07_Avi Manel
2020-09-07_Avi Manel 1

Come i lettori già sanno, il nonno del dottor Ribas era un importante internista, specialista in patologia polmonare e malattie infettive, che esercitava a Barcellona tra la fine del XIX e la prima metà del XX secolo. Era il capo dell’Ospedale de la Santa Creu y Sant Pau e ha dovuto affrontare l’epidemia di colera scoppiata a Barcellona e l’epidemia di influenza spagnola. Il professor Ribas aveva come assistente quello che in seguito divenne professore di medicina a Saragozza e Madrid, e il Premio Nobel per la medicina: il professor Santiago Ramón y Cajal.

Scrisse numerosi libri e riportò opere di enorme impatto nell’Europa del tempo. Parlava un tedesco perfetto, essendosi formato come internista in Germania (forse qualcuno lo conosce).

Riguardo alle epidemie, ha espresso pubblicamente un’opinione che sembra presa dal presente, solo 100 anni fa:

“Affinché un’epidemia possa essere considerata finita, devono sussistere una o più delle seguenti condizioni:
Che più della metà della popolazione è immunizzata.
Che il germe perde virulenza.
Che esiste un trattamento efficace per combatterlo.
Che ci sia un vaccino per la popolazione “.

Crediamo che 100 anni dopo il suo pensiero sia ancora molto attuale.

icatme copy
HOSPITAL-UNIV-DEXEUS_HORIZONTAL_POSITIVO-COLOR_CMYK

Copyright by BoldThemes 2018. All rights reserved.