Nota informativa

6 settembre, 2019 by admin0
DSC01493-1200x821.jpg

L’interesse per l’apprendimento dell’osteotomia periacetabolare mini-invasiva nei chirurghi super-anca cresce in Spagna e Portogallo.

L’osteotomia periacetabolare mini-invasiva per il trattamento della displasia residua del giovane adulto, i suoi infortuni e le sue molteplici associazioni patologiche, sta suscitando un crescente interesse nei paesi dell’Europa meridionale, sia nei pazienti che negli specialisti grazie all’eccellente risultati ottenuti con detta tecnica.

Durante questa estate, il dott. Manel Ribas e il dott. Carlomagno Cardenas, specialisti in questo intervento, i medici specializzati in questa tecnica, hanno effettuato interventi dimostrativi davanti a giovani chirurghi di grande fama, riconoscimento e proiezione, sia a Madrid che a Porto.

D’altra parte, la partecipazione attiva dell’unità dell’anca al congresso mondiale di conservazione dell’anca (società ISHA), che si terrà a Madrid dal 16 al 19 ottobre, è pronta.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


HOSPITAL-UNIV-DEXEUS_HORIZONTAL_POSITIVO-COLOR_CMYK

Copyright by BoldThemes 2018. All rights reserved.